I negozi di moda: “non siamo fantasmi”

A seguito dell’impatto dei Decreti del Presidente del Consiglio, i negozi di moda non vogliono sentirsi “fantasmi” agli occhi delle Istituzioni.

Il settore moda, importante pilastro dell’economia nazionale, è in grave crisi.

Federazione Moda Italia Confcommercio stima una perdita complessiva di 20 miliardi di euro di consumi nel solo dettaglio moda a fine anno, con la chiusura definitiva di 20 mila negozi in Italia e conseguente ricaduta sull’occupazione di oltre 50 mila addetti.

Le Istituzioni non si accorgono dei gravi danni subiti dai negozi di moda che vivono di collezioni stagionali ed hanno investito ingenti capitali in prodotti che rischiano di restare fermi sugli scaffali. Per questo motivo, Federazione Moda Italia ha avviato una campagna utilizzando un messaggio forte, con comunicati e locandina a disposizione delle Aziende per diffondere il messaggio sui propri social, con gli hashtag #nonsiamofanstasmi #viviAMOlecittà #sottocasacipiace #FederazioneModaItalia #Confcommercio #alserviziodelleimprese

SCARICA LA LOCANDINA DA UTILIZZARE NEI SOCIAL