FIGISC: consentita la vendita al dettaglio di carburante e la somministrazione di alimenti e bevande

 

Con riferimento ai quesiti pervenuti in queste ore da parte di Soci Figisc, si precisa che all’interno del testo del nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, in vigore da oggi, giovedì 12 marzo, e fino al 25 marzo p.v., che introduce sull’intero territorio nazionale ulteriori più stringenti misure per il contrasto e il contenimento del diffondersi del virus COVID-19, viene previsto che:

– trattandosi di attività di prima necessità, resta consentita la vendita al dettaglio di carburante per autotrazione, compresa la somministrazione di alimenti e bevande poste nelle aree di servizio lungo la rete stradale e autostradale.

Aggiornamento: 13.03.2020 h 16:26