Voucher per la digitalizzazione: 10 mila euro per le micro, piccole e medie imprese

Il voucher per la digitalizzazione è una misura agevolativa per le micro, piccole e medie imprese che prevede un contributo, di importo non superiore a 10 mila euro, finalizzato all’adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili.

Il voucher è utilizzabile per l’acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di:

  • migliorare l’efficienza aziendale;
  •  modernizzare l’organizzazione del lavoro, mediante l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;
  • sviluppare soluzioni di e-commerce;
  • fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;
  • realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT.

Le spese devono essere effettuate successivamente alla prenotazione del voucher.

ipad-tablet-technology-touchLe domande potranno essere presentate dalle imprese, esclusivamente tramite la procedura informatica, a partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018 e fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018.

La procedura informatica sarà accessibile nell’apposita sezione “Voucher digitalizzazione” del sito web del Ministero dello Sviluppo Economico, a partire dalle ore 10.00 del 15 gennaio 2018, per precaricare (facoltativo) la domanda.

In ogni caso, una volta precaricata, bisognerà sempre effettuare l’invio della domanda dal 30 gennaio 2018.

Nel caso in cui l’importo complessivo dei Voucher concedibili sia superiore all’ammontare delle risorse disponibili (100 milioni di euro), il Ministero procede al riparto delle risorse in proporzione al fabbisogno derivante dalla concessione del Voucher da assegnare a ciascuna impresa beneficiaria.

Tutte le imprese ammissibili alle agevolazioni concorrono al riparto, senza alcuna priorità connessa al momento della presentazione della domanda.

Le imprese ammesse al beneficio ed il relativo importo saranno pubblicati dal Ministero sul proprio sito web, attraverso un provvedimento cumulativo di prenotazione.

Le spese dovranno essere ultimate entro 6 mesi dalla data di pubblicazione della prenotazione cumulativa.

Ai fini dell’assegnazione definitiva e dell’erogazione del Voucher, l’impresa iscritta nel provvedimento cumulativo di prenotazione deve presentare, entro 30 giorni dalla data di ultimazione delle spese e sempre tramite l’apposita procedura informatica, la richiesta di erogazione, allegando, tra l’altro, i titoli di spesa.

Dopo aver effettuato le verifiche istruttorie previste, il Ministero determina con proprio provvedimento l’importo del Voucher da erogare in relazione ai titoli di spesa risultati ammissibili.


Per ulteriori informazioni è disponibile per tutti gli Associati il consulente finanziario che riceve per appuntamento tutti i lunedì dalle 15:30 alle 18:30.

Grande interesse per la 1° edizione di imprenditrice day, organizzato dal gruppo Terziario Donna Confcommercio

Le imprenditrici del Terziario Donna di Confcommercio Sud  Sardegna hanno realizzato il 1° IMPRENDITRICE DAY presso il business center dell’aeroporto di Cagliari Elmas, lo scorso 17 novembre.

Il tema dell’evento “IL RITORNO AL FUTURO. UNA VERA IMPRESA” è un argomento di sicuro interesse e ha rappresentato un momento di confronto con le imprese al femminile, ma non solo, su diversi temi correlati all’impresa 4.0.

L’incontro, organizzato su modello di ‘talk show’, dove i relatori si sono alternati sottoponendosi in un salottino alle domande della giornalista moderatrice, ha analizzato in modo accurato l’attuale composizione del tessuto imprenditoriale provinciale in “rosa”, che rappresenta oltre il 22% dell’imprenditoria del sud Sardegna.


23559511_1638010672924862_8847683223554214871_n 23621515_1638046016254661_5025506573620658976_n 23622066_1638617699530826_8218227055968052676_n 23622540_1638045919588004_5319262395457588077_n 23658801_1638010639591532_5317579629401595655_n 23722387_1638010642924865_9093290488362492316_n 23754809_1638045936254669_3734349317439833239_n


 

Esami per agenti d’affari in mediazione, domande entro il 20 novembre

La Camera di Commercio di Cagliari ha indetto la II Sessione di esami per l’abilitazione all’esercizio dell’attività di Agente di Affari in Mediazione, riferita all’anno 2017.

Il termine per la presentazione delle domande è stato fissato per il 20 novembre 2017.

Leggi l’avviso pubblicato dalla Camera

Consulta e scarica il regolamento degli esami


Puoi scaricare la domanda cliccando sull’immagine in basso

Domanda_di_esame


 

Locazioni brevi: guida dell’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate ha diffuso una guida alla nuova disciplina delle “locazioni brevi” introdotta dall’art. 4 del D.L. n. 50 del 2017.

Al riguardo, si ricorda che la principale novità introdotta dalla citata disposizione è la possibilità di applicare il regime fiscale della cedolare secca per i redditi derivanti dalle sublocazioni e da altre tipologie di contratti.

Per quali “locazioni brevi” si può scegliere la cedolare secca?

La possibilità di scegliere la cedolare secca era già prevista per le locazioni di breve durata. Con il citato D.L. n. 50 del 2017, non si è fatto altro che estendere tale regime di tassazione anche:

  • ai contratti di locazione breve che prevedono determinati servizi aggiuntivi (fornitura biancheria, pulizia locali, utenze),
  • alle sublocazioni
  • ai contratti attraverso i quali il comodatario concede a terzi, a titolo oneroso, la disponibilità dell’immobile ricevuto in comodato.

Per i redditi derivanti da questi contratti, infatti, non si sarebbe potuto usufruire, senza una specifica disposizione, del regime della cedolare, in quanto non riconducibili alla categoria dei “redditi fondiari”.

In ogni caso, deve trattarsi di affitti di immobili:

  • a uso abitativo (unità immobiliari appartenenti alle categorie catastali da A1 a A11, a eccezione dell’A10, e le relative pertinenze);
  • che si trovano in Italia;
  • di durata non superiore a 30 giorni;
  • stipulati a partire dal 1° giugno 2017 tra persone fisiche al di fuori dell’esercizio di un’attività d’impresa.

Consulta e scarica la guida dell’Agenzia delle entrate “locazioni brevi, la disciplina fiscale e le nuove regole per gli intermediari“.

locazioni_brevi - guida agenziaentrate_1

Tieniti For.te., formazione e crescita a costo zero per la tua impresa

Nextevent_Tieniti forte 2017

Con gli Avvisi del Fondo For.te. è possibile finanziare la formazione dei dipendenti delle aziende del terziario.

For.Te. permette a tutti i datori di lavoro aderenti al Fondo di sviluppare la competitività della propria impresa attraverso interventi formativi a costo zero.

Compila il form per avere ulteriori informazioni sulle modalità di iscrizione e di partecipazione ai corsi:

Autorizzo il trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi del D. Lgs. 30 Giugno 2003 n. 196.

Seminario formativo sul franchising: Mail Boxes Etc e MBE Point – 27 ottobre, ore 11:30

MBE_27.10.2017-2

Lo sportello franchising di Confcommercio ospita il marchio Mail Boxes Etc. che presenta il workshop: il Franchising MBE e il nuovo format MBE Point.

ll seminario, gratuito, è rivolto a chi desidera realizzare una propria attività imprenditoriale, oppure a imprenditori che vogliono diversificare il loro business.

Appuntamento al 27 ottobre, alle ore 11:30 nella nostra sala Raffaele Garzia della sede di Cagliari, Via Santa Gilla n. 6.


 

Registrati direttamente da questo collegamento


PROGRAMMA
. Il Franchising MBE e la nuova insegna MBE Point
. La gamma dei Servizi e Prodotti MBE
. I piani di sviluppo della Rete MBE in Sardegna
. Opportunità di finanziamento per la tua impresa con MBE

PARTECIPANO
Partner finanziari: UniCredit, GRENKE

 

Progetto “Eccellenze in Digitale”: aperte le iscrizioni al seminario formativo del 6 novembre

Eccellenze in digitale - 1

Il progetto “eccellenze in digitale” è realizzato in partnership tra Google e Unioncamere e prevede l’organizzazione di oltre 500 seminari formativi gratuiti presso le Camere di Commercio, per aiutare le PMI a sfruttare le opportunità del web grazie a tutor digitali territoriali.

Il prossimo appuntamento a Cagliari è fissato per il 6 novembre 2017, dalle ore 15.00 alle 18.00, in cui verrà approfondito il tema “Gli strumenti per farsi pubblicità e farsi trovare online“.

Il seminario si terrà presso la sala Tola Sulis del Quartiere fieristico di Cagliari – via Pessagno s.n. (ingresso Lato Coni) e sarà realizzato da Marco Di Cosmo, tutor digitale, scelto e formato da Google e Unioncamere.

L’incontro si terrà presso il Centro Congressi del Quartiere fieristico di Cagliari – via Pessagno s.n. (ingresso LATO CONI) e sarà realizzato da Marco Di Cosmo, tutor digitale, scelto e formato da Google e Unioncamere.

Programma del seminario: 

    • Farsi trovare online
    • La pubblicità online (SEM)
    • Google Adwords
    • Casi pratici

LE IMPRESE INTERESSATE POSSONO ISCRIVERSI COMPILANDO IL MODULO CLICCANDO SU QUESTO COLLEGAMENTO


Per ogni altra informazione:

Centro Servizi Promozionali per le Imprese

Alessia Bacchiddu – tel. 070 3496324 – email: alessia.bacchiddu@csimprese.it

Alessandra Dessi – tel. 070 3496311 – email: alessandra.dessi@csimprese.it

Consulta il sito del progetto: https://www.eccellenzeindigitale.it

Convegno FNAARC “Pensioni e prestazioni assistenziali: a chi, come, quando, perchè” – 23 ottobre 2017

2° Convegno FNAARC 2017-2Si è tenuto il 2° Convegno FNAARC 2017, dal titolo “Gli agenti e i rappresentanti di commercio incontrano l’ENASARCO” realizzato dalla Federazione Nazionale delle Associazioni degli Agenti e Rappresentanti di Commercio di Cagliari.

Grande interesse da parte dei 100 partecipanti agli interventi dei due relatori, il dott. Fabio Rufini dirigente del Servizio Vigilanza ENASARCO-ROMA e il dott. Andrea Ricci dirigente del Servizio Prestazioni ENASARCO-ROMA.

Consulta e scarica il programma completo dei lavori

 

Confcommercio apre lo sportello impresa al Comune di Sarroch

Viene inaugurato oggi alle ore 18.00 presso la Sala Roberto Coroneo della Biblioteca Comunale di Sarroch lo “Sportello Impresa”: orientamento per gli aspiranti imprenditori e consulenza per le imprese con gli esperti di settore.

Verranno inoltre calendarizzati dei seminari formativi ed informativi sulle tematiche chiave per le imprese.

documentojpeg229_10_2017_14_28_12-2